Blog


DIRITTO BANCARIO – ORDINANZA DEL TRIBUNALE DI TORINO – 23 DICEMBRE 2015

Milano, 29.01.2016 – Con l’ordinanza in commento, il Tribunale di Torino si è pronunciato nell’ambito di una controversia relativa ad alcuni rapporti bancari (nella specie si trattava di conti correnti), fissando alcuni…

Sourced through Scoop.it from: www.movimentoforense.it

 Alcuni punti rilevanti:

>> ribadito il principio secondo cui – in caso di azione contro il cliente - grava sulla Banca l’onere di produrre in giudizio tutti gli estratti conto integrali e sin dall’apertura del relativo rapporto, non potendo quest’ultima opporre l’eliminazione della documentazione anteriore al decennio

>> la Banca non può limitarsi ad eccepire la prescrizione dell’azione di ripetizione, senza  indicare specificamente le rimesse solutorie, posto che, per costante giurisprudenza, le stesse si presumono  di natura ripristinatoria (tra le più recenti: C. Appello Bari, 1543/2015).

>> in tema di usura:  “la commissione di massimo scoperto rientra indubbiamente tra gli addebiti necessari al calcolo del Teg, trattandosi di un costo indiscutibilmente collegato all’erogazione del credito…“ (Cass. penale 12028/2010, Cass. 46664/2011): in tale prospettiva, il Tribunale ha ritenuto errato (e dunque non applicabile) il contenuto delle circolari della Banca d’Italia nella parte in cui non tiene conto della suddetta voce per la rilevazione del tasso usurario.

Fonte:  http://www.movimentoforense.it/redazione/1050/

Altre info: www.indebitibancari.altervista.org

 

See on Scoop.itQuaderni di diritto bancario

Related Posts