Spetta alla banca provare il fatto estintivo dell’altrui pretesa


Spetta alla banca provare il fatto estintivo dell’altrui pretesa

Il cliente-creditore che agisca per la risoluzione contrattuale, per il risarcimento del danno ovvero per l’adempimento deve solo provare la fonte del suo diritto ed il relativo termine di scadenza, mentre sulla banca, debitrice convenuta, grava l’onere della prova del fatto estintivo dell’altrui pretesa.

Source: www.dirittoegiustizia.it

Corte di Cassazione, sez. III Civile, sentenza n. 13643/14 – dep. 16 giugno

Related Posts