Blog


Usura: la banca paga il danno non patrimoniale per l’illegittima segnalazione alla Centrale Rischi

Risarcimento pari al doppio della cifra da restituire a causa dei tassi usurari

Sourced through Scoop.it from: www.studiocataldi.it

“…È quanto stabilito dal Tribunale di Padova, seconda sezione civile, nella sentenza 833/2016 (giudice Giorgio Bertola) che ha condannato l’istituto di credito a pagare all’impresa, in via equitativa, una somma pari al doppio della cifra da restituire al correntista per i tassi usurari applicati sul conto corrente. 
L’unico metodo di calcolo valido, precisa il giudice, è quello inclusivo di tutti i costi e le spese, compresa la c.d. commistione di massimo scoperto che la stessa Banca d’Italia ha considerato nel computo del tasso, fino a quando la legge 2/2009 ne ha poi radicalmente modificato la natura e la struttura. 

Poiché la società risultava, quindi, in credito e non in debito verso la banca, ciò rende ancor più ingiusta la segnalazione alla centrale dei rischi… 
A titolo di danno non patrimoniale, il giudice liquida all’azienda una somma pari al doppio di quella che la banca è tenuta a restituire…”
Fonte: Sentenza Tribunale di Padova n. 833/2016
Usura: la banca paga il danno non patrimoniale per l’illegittima segnalazione alla Centrale Rischi (www.StudioCataldi.it)

See on Scoop.itQuaderni di diritto bancario

Related Posts